BIOGRAFIA

PEPPE TAMBE'

Peppe Tambè, fotografo ritrattista nisseno, nasce nel 1968 e mostra, fin da piccolo, particolare interesse e spiccate doti artistiche tanto che focalizza, sin dalla tenera età, la sua attenzione verso due forme d'arte per eccellenza: il Teatro e la Fotografia. 

Ha iniziato a fotografare da autodidatta scoprendo subito la sua passione per il ritratto. Si è ispirato a grandi maestri del ritratto fotografico come Irving Penn, Gian Paolo Barbieri e Annie Leibovitz che hanno aumentato la sua passione. Nel suo percorso di ricerca ha sperimentato la pellicola in bianco e nero per arrivare oggi al digitale. Lavora curando direttamente ogni dettaglio: Composizione, scena e luce , luce con cui disegna, scrive le sue opere, 

elemento peculiare che lo rende unico non solo nello stile ma soprattutto nel processo creativo e nella tecnica. 

Ogni shooting è un vero e proprio progetto creativo, dice: "mi piace costruire l’immagine nelle idee, costruire un feeling con il soggetto da ritrarre puntando su classe, eleganza e fascino". 

Il suo “obiettivo” è riuscire a leggere l’anima attraverso lo sguardo... uno sguardo che deve allo stesso tempo colpire e sedurre lo spettatore... “Una foto emoziona solo se guardata con l’anima”. 

La fotografia ormai è diventata parte integrante della sua vita tanto che dal 2015 ad oggi vanta numerosi riconoscimenti in ambito nazionale e internazionale. Frequenti sono ormai le pubblicazioni in famosi Magazine internazionali, riviste di moda e di cerimonie con uno stile ormai unico, riconoscibile, riconducibile a lui ed apprezzato a livello mondiale. 

Sempre classificato tra i primi posti nei più importanti e prestigiosi concorsi nazionali ed internazionali dal 2015 ad oggi è presente con 115 pubblicazioni nel sito di fotografia più importante Al mondo "1x", ottenendo un grande riconoscimento ... quello di essere scelto tra migliaia di fotografi provenienti da ogni parte del mondo, per far parte dell’annuario 2016 “Visions 1x”con una sua opera. 

Dal 2017 è il fotografo ufficiale della prestigiosa kermesse cinematografica Kalat Nissa Film Festival (Festival internazionale del cortometraggio). Sempre dal 2017 è il direttore artistico dell'associazione "IdeArte" che ha sede a Lucca (Toscana), che si occupa di organizzare mostre fotografiche ed eventi artistici a tutto tondo, riscuotendo sempre un grande successo di pubblico e critica per l’alto livello dei lavori presentati grazie alla sua scrupolosità nella scelta degli autori e delle opere.

Nel 2019 vince come Migliore Autore Assoluto "Il Truciolo d'Oro" a Cascina di Pisa (PI), uno dei premi piu prestigiosi e ambiti nel mondo dei concorsi Fotografici Nazionali. Nello stesso anno riceve una Menzione d'Onore al "TIFA" Tokio International Foto Awards, tra i piu importanti concorsi a livello mondiale.Nel Febbraio del 2020 inaugura la sua prima mostra personale dal titolo "L'Anima degli Sguardi" nella Città di Caltanissetta. Qualche mese dopo, precisamente ad  Ottobre inaugura la sua seconda mostra personale in una delle città d'arte piu invidiate al mondo, Palermo, dal titolo "Armonie di luci e ombre".

Sempre in quell'anno sale sul podio in due concorsi internazionali piu importanti al mondo il "MIFA" Mosca International Foto Awards aggiudicandosi una medaglia d'argento e il prestigioso "PX3" Prix de la Photographie Paris con una medaglia d'Oro e due di bronzo.Ma la scalata al successo continua, confermandosi tra i vincitori del piu celebre concorso Italiano Internazionale il "SIPA" Siena International Photo Awards nella sezione Creative. Subito dopo conquista una Medaglia d'Argento, una di Bronzo e due Menzioni d'Onore all'IPA International Photography Awards. Successivamente conquista il podio al BIFA Budapest International Foto Awards con 1 Medaglia d'Oro, 1 di Bronzo e 2 Menzioni d'Onore. Il 2021 non poteva iniziare meglio con la conquista del  1° posto assoluto nella categoria Fashion/Beauty e 5 Menzioni d'Onore al piu importante concorso internazionale del Bianco e nero Il Monochrome Photography Awards, entrando così a far parte insieme a tanti prestigiosi fotografi dell'annauario del Monochrome Photography Awards. Sempre nel 2021 si aggiudica anche il TIFA con 1 medaglia di Bronzo e 3 Menzioni d'Onore.

 

Grazie al suo curriculum e alla qualità del suo lavoro oggi le sue opere sono molto ricercate e apprezzate. I suoi ritratti sono pubblicati nei più importanti siti specializzati e le sue opere vengono esposte nelle mostre più belle delle città italiane.